Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 11 luglio 2011

Torta al testo





Per la torta al testo:

500g farina

bicarbonato due cucchiaini (o levito 12 gr ma questo prevede la lievitazione)

sale un cucchiaino

1 bicchiere di latte o acqua

2 cucchiai olio

testo (è una specie di padella fatta in ghisa del diametro di 30 cm e spesso 2 che viene fatta riscaldare sul fuoco,non essendo riuscito a farmelo regalare da mio padre, utilizzo una bistecchiera piana,circolare a fondo spesso)


Per i condimenti:


Carne: Un rotolo di salsiccia fresca da cuocere o salsicciotti o salumi affettati
Erbe: Spinaci 500 gr o altre erbe "povere"
Formaggio: non troppo stagionato, gorgonzola

 


Preparazione

Su di una spianatoia versa la farina, aggiungi un pizzico di sale, olio, il bicarbonato e acqua poco a poco, fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido.

Lavora l'impasto in modo circolare, realizzando un disco dello stesso diametro del testo.

Riscalda bene il testo

Quando il testo sarà ben caldo, spargi sopra un po' di farina, se è marroncino chiaro va bene se è marrone scuro è troppo caldo

Stendi la pasta senza farla lievitare, il bicarbonato agisce in fretta

Bucherella l'impasto con una forchetta. (un bel po' di buchi)

Nel momento in cui la torta avrà la giusta consistenza e croccantezza, girala dall'altra parte, senza rompere il disco.

A fine cottura, togli la torta dal testo, e servila ben calda.

domenica 15 maggio 2011

Pollo, melanzane e funghetti

















Ingredienti per 4 persone:

melanzane  2,medie dimensioni
pollo 3 fettine medie
funghi  5 champignon
vino bianco un bicchiere
aglio 2 spicchi, prezzemolo metà ciuffetto, pepe, tabasco, dado

Tempi: preparazione 10', cottura 20'
Difficoltà: facile

Pulite le melanzane di coda e cappuccio e riducetele a cubetti di 2cm, idem con gli champignon che sono da affettare grossolanamente, triturate l'aglio e il prezzemolo e mettete in padella capiente in abbondante olio extravergine, aggiungiamo un bicchiere di acqua, il dado, coprire con un coperchio e far cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Tagliate a listarelle le fettine di pollo e aggiungete alle melanzane, spolverare di pepe e 3 puff di tabasco , un bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare senza coperchio.
Assaggiare e aggiustare di sale,
Una volta che il pollo diventa bianco spegniamo e serviamo!

Buon appetito!

lunedì 9 maggio 2011

Spaghetti alla carbonara rossa


Questa ricetta nasce da un incontro tra un mio piatto preferito, la pancetta sempre in congelatore e la passata di pomodoro da finire nel frigo.

Difficoltà 1/4
Tempo: 15 minuti

per 4 persone:
Mezze penne 400 gr
Passata di pomodoro 750 gr
uova 3
pancetta affumicata 2 vaschette di quelle pronte o 70 gr al taglio
Cipolla 1 piccola
Aglio 1 spicchio
vino bianco 1 bicc
sale pepe olio tabasco


Mettere in padella a dorare in due cucchiai d'olioextrev  l'aglio in camicia (senza sbucciar,  tagliare le due punte, schiaccarlo con la parte piatta del coltello sino a sentire clack) a fiamma bassa.
Aggiungiamo la cipolla affettata sottile, la pancetta, il vino e portiamo a dorare.
Versare la passata di pomodoro e lasciare restrigere per 10 minuti girando frequentemente.
Buttiamo la pasta nell'acqua salata.
Dopo aver sbattuto le uova le mettiamo in padella insieme alla passata, girando continuamente per farle addensare per due minuti. Una macinata abbondante di pepe, due pizzichi di sale (da valutare in base alla sapidità della pancetta), due paff di tabasco e due cucchiai di olio extravergine.
Versiamo un bicchiere di acqua di cottura nel sugo, scoliamo la pasta molto al dente e facciamola saltare per qualche minuto, mescolando frequentemente.
Pronta da servire.
Accompagnerei con un bianco frizzante.

Buon appetito!

sabato 30 aprile 2011

Cavolo alla sarda



Ricetta tramandata da mamma, con origini paesane, riadattato.

Per 4:

tempo: 15'
difficoltà: 1/4
(attenzione al tempo di cottura)

cavolfiore fresco 1 grande
salsiccia secca 20 cm
olive intere 20
cipolla 2 medie
concentrato pomodoro 1/2 tubo
patate 2 medie
Carote 2
dado 1/2

Piatto veramente semplice e da leccarsi i baffi, l'unica difficoltà e che dovendolo fare in pentola a pressione ed essendo ognuna diversa i tempi di cottura variano.
Lasciare il cavolo 10 minuti in abbondante acqua e aceto o limone.
Mondare cavolo, cipolle, patate, queste ultime tagliarle in 4 parti, la salsiccia a rondelle spesse due centimetri.
Adagiamo il cavolo al centro della pentola e intorno le verdure, la salsiccia, le olive, mettimo 20 cl di acqua e mezzo dado, facciamo una veloce spirale di concentrato di pom sul cavolo.
Chiudiamo la pentola e mandiamo a pressione, io con la mia "annuso" il vapore che esce e si sente l'odore che cambia, diventa più "leggero" (circa 7min) e corrisponde al cavolo lessato ma non sfatto, sfiato e apro,cmq se dovessere essere ancora troppo crudo continuare la cottura a pentola aperta pescando il brodo e riversandolo sul cavolo. Aggiungere un filo d'olio, tiriamo fuori e verviamo caldo.
Accompagnerei con bruschette di pane e un vino rosso corposo.

Buon Appetito!

Mezze penne al tricolore

Per 4 persone:

tempo: 5'
difficoltà: 1/4

mezze penne 400g
panna da cucina 2 brik tipo succo (io uso solo vegetale)
olive denocciolate 20na
pomodorini camona 5-7
sale,pepe,tabasco,olio

Pasta in acqua.
Mezze penne al tricolore almeno in origine, perchè dopo aver messo in  un contenitore da mixer la panna,le olive e i pomodorini,,in filo di olio extrev,due pizzichi di sale, una macinata di pepe e personalmente anche due puf di tabasco e di tricolore rimane solo il nome!
Un bicchiere di acqua di cottura al nostro mix e facciamo unire i sapori a fiamma media per un minuto.
Accompagnerei con un vino rosso non troppo corposo.

Buon Appetito!

Spaghetti al tonno a modo mio

Ingredienti per 4 persone:
tempo: 15 minuti
difficoltà:  bassa

spaghetti 400 gr
cipolle rosse 3 medie
tonno 3 scatolette
funghi secchi 1 pugno
vino rosso 1 bicc

In 30 cl (un bicchiere abbondante) di acqua calda mettiamo i funghi secchi tenendoli in ammollo per 10 minuti.
Tagliare e mettere a soffriggere le cipolle in olio abbondante a fuoco basso, in padella alta, dove poi salteremo la pasta.
Scolare dall'olio il tonno e aggiungere alle cipolle.
Strizzare i funghi ammorbiditi, tagliarli a coriandoli e aggiungerli insieme alla loro acqua al soffritto.
Mettere la pasta a cuocere.
Unire un bicchire di vino rosso al soffritto e mescolando il tutto sempre a fuoco basso fare restringere per alcuni minuti.
Togliere la pasta al dentissimo (quasi a metà del tempo) andando a terminare la cottura in padella facendola saltare con il soffritto, aggiungendo un bicchiere pieno di acqua di cottura.
Girare e assaggiare,girare e assaggiare sino alla consistenza voluta.

Buon appetito!

venerdì 29 aprile 2011